La radiologia digitale

La radiologia digitale

Per risolvere problemi odontoiatrici estetici o funzionali allo studio del dott. Pietro Sandrono si può sempre contare su attrezzature d’avanguardia ed un personale altamente qualificato che possa offrire ogni tipo di trattamento o intervento tecnico, come la radiologia digitale nel centro di Ivrea.

La radiologia rappresenta la modalità di imagin non invasiva a cui il dentista ricorre per diagnosticare e trattare le condizioni di distretti anatomici. Una parte del corpo viene esposta a radiazioni ionizzanti che ne riproducono un’immagine. I raggi X hanno simboleggiato l’evoluzione della tecnica da analogico a digitale.

Radiologia digitale diretta e indiretta a confronto

Oggi si parla di radiologia digitale, ovvero l’acquisizione digitalizzata dell’immagine con cui tramite hardware e software specifici si possono elaborare tutti i dati necessari.  In tal modo si ottengono diagnosi più precise dove il margine di errore si riduce.

Con la radiologia digitale diretta si utilizzano i raggi X ma la radiazione è percepita dai sensori trasformandola in elettricità, trasmessa poi al pc e resa visibile con particolari algoritmi. La radiologia digitale indiretta, invece, si verifica con l’esposizione alla radiazione e la lettura in una sviluppatrice che trasforma i segnali recepiti in immagine.

Catturando un maggior numero di pixel si ottengono conseguentemente immagini più dettagliate.

Radiologia analogica per una diagnosi per immagini

La tecnologia ha influenzato anche il settore odontoiatrico a partire  dagli aspetti linguistici, come l’adozione del termine “diagnostica per immagini” che va a sostituire “ radiologia” senza tuttavia alterarne il concetto, che resta chiaro.

A segnare la tappa decisiva è stato poi il passaggio dalla radiologia analogica a quella digitale con relativi vantaggi e svantaggi che ne derivano. Con la radiografia digitale, ad esempio, non si raggiunge la risoluzione di un sistema analogico che arrivava fino ai 15-20 lp/mm. Tuttavia, per altri aspetti, come la qualità delle immagini, il digitale offre-grazie ad algoritmi di elaborazione- un livello più alto mettendo in risalto i particolari utili per la diagnosi.

Analogica o digitale, diretta o indiretta, qualunque sia la tipologia di radiologia che ti occorre potrai contare sempre sul lavoro costante, svolto con la massima professionalità, serietà ed impegno quotidiano da un team specializzato e competente come quello dello studio del dott. Pietro Sandrono di Ivrea.

 

 

Leave comment

Piazza Germanetti 13 Borgofranco d'Ivrea (TO)
Telefono
0125752173
Cellulare
3405728786