I vantaggi dell’odontoiatria conservativa

vantaggi odontoiatria conservativa

I vantaggi dell’odontoiatria conservativa

Prevenzione, diagnosi, terapia e riabilitazione delle patologie che riguardano i tessuti duri del dente (smalto, dentina, cemento). Di tutto questo si occupa la disciplina odontoiatrica conservativa, praticata presso lo Studio Dentistico Sandrono a Borgofranco d’Ivrea. Uno dei principali vantaggi dell’odontoiatria conservativa consiste nel rispettare il più possibile le strutture residue dei denti colpiti da alcune patologie come carie, abrasioni meccaniche dovute a uno spazzolamento errato, erosioni chimiche per gli acidi e l’usura dentaria. I vantaggi dell’odontoiatria conservativa sono comunque diversi e si collocano su differenti piani, dal momento che sono sia di natura funzionale che estetica.

L’odontoiatria conservativa e l’estetica del sorriso

Prima di vedere nei dettagli i vantaggi dell’odontoiatria conservativa va detto che il suo scopo principale è quello di mantenere i denti nel miglior stato possibile, occupandosi della rimozione e prevenzione delle carie. In questo modo si può recuperare l’estetica del sorriso, dal momento che vengono usati materiali di tonalità tali da non notare la differenza tra dente e otturazione. L’odontoiatria conservativa, inoltre, non crea problemi e dolori al paziente: grazie alle moderne innovazioni tecnologiche e tecniche odontoiatriche, oggi è possibile svolgere interventi scarsamente invasivi. Infine non c’è il rischio di complicazioni di alcuna sorta.

La terapia conservativa: otturazioni e altri trattamenti

Abbiamo visto che tra i principali vantaggi dell’odontoiatria conservativa c’è la rimozione del tessuto cariato, utile sia a prevenire la formazione di un’altra carie sia perché viene effettuata in modo da non danneggiare il resto della dentatura. Le prestazioni più frequenti effettuate nell’ambito della terapia conservativa sono di vario tipo. Si tratta di interventi che puntano a ripristinare l’aspetto estetico del sorriso dopo carie nel primo caso e, negli altri, in seguito a fratture parziali o totali, lesioni e altri danni visibili che potrebbero compromettere l’immagine, oltre che la salute orale.

L’odontoiatria conservativa e la cura della carie

In conclusione, uno dei fondamentali vantaggi dell’odontoiatria conservativa consiste nel trattamento terapeutico e nella prevenzione del tessuto dentale cariato, che presenta piccoli fori sulle superfici dentali. La carie inizia come un processo distruttivo dei tessuti duri del dente provocato da batteri e accumuli di placca e tartaro. La cura della carie tramite otturazione comporta il blocco del proliferare della carie stessa che andrebbe a intaccare la polpa. Dunque si renderebbe necessario devitalizzare il dente, per non parlare dei casi estremi in cui si può giungere alla perdita dello stesso. Presso lo Studio Dentistico Sandrono, al confine con la Valle d’Aosta e a 50 km da Torino, trovi assistenza e supporto da parte di professionisti qualificati e competenti.

Leave comment

Piazza Germanetti 13 Borgofranco d'Ivrea (TO)
Telefono
0125752173
Cellulare
3405728786