Demineralizzazione dentale: cosa provoca la perdita di smalto dentale

Demineralizzazione dentale: cosa provoca la perdita di smalto dentale

Cosa significa demineralizzazione dentale e perché avviene? Demineralizzazione e remineralizzazione sono due aspetti caratterizzati da un impatto che potremmo definire cruciale su durezza e resistenza dello smalto dei nostri denti.

Come remineralizzare il dente?

Per demineralizzazione va inteso un processo progressivo di perdita dei minerali che compongono un dente. Come remineralizzare il dente? Per remineralizzazione si intende un processo che consente di fatto il restauro dei minerali che vengono ripristinati e reintegrati all’interno della struttura del dente. La remineralizzazione è un processo promosso da alcuni trattamenti speciali e specifici al quale è possibile sottoporsi presso lo Studio Dott. Sandrono.

Smalto dentale, cos’è

Lo smalto dentale è il tessuto superficiale che ricopre la corona del dente, ovvero la parte visibile di quest’ultimo. Questa parte del dente è altamente mineralizzata e i denti divengono fragili quando vi è perdita di smalto. Lo smalto rappresenta il tessuto più duro e resistente di tutto il corpo umano. Questo tessuto è costituito da un particolare cristallo di calcio e di fosfato denominato idrossiapatite: quest’ultimo è di fatto responsabile della brillantezza dei nostri denti proprio per la mineralizzazione.

Consigli contro la demineralizzazione dentale  

Per contrastare la demineralizzazione dentale è prima di tutto importante operare una corretta igiene orale quotidiana. Anche la dieta rappresenta un aspetto importante in grado di prevenire la demineralizzazione dei denti fragili. Il consumo di alcune bevande e cibi contribuisce all’abbassamento del Ph a livello del cavo orale, esponendo maggiormente lo smalto dei denti all’attacco dei batteri. Per prevenire la demineralizzazione in commercio sono disponibili, oltre al classico gel remineralizzante denti, anche diversi modelli di dentifricio remineralizzante. Per l’utilizzo di questi prodotti è sempre meglio richiedere il parere professionale del proprio odontoiatra di fiducia. Infine per il tema della demineralizzazione dentale è bene citare i probiotici; trattasi di microrganismi definiti “vivi” che se somministrati in quantità adeguate sono in grado di contribuire ad un beneficio sanitario del soggetto. I probiotici sono in grado di favorire un notevole beneficio della salute orale. Tra i probiotici vi sono il Lactobacillus e il Bifidobacterium, batteri che già appartengono comunemente alla flora orale di ogni individuo. Questi batteri possono essere utilizzati per contribuire alla lotta contro i batteri responsabili della demineralizzazione dentale.

Share:

Leave comment

Piazza Germanetti 13 Borgofranco d'Ivrea (TO)
Telefono
0125752173
Cellulare
3405728786